Laura, perché hai scelto di fare la libraia?

Non ho scelto di fare la libraria, (tra l’altro ancora ho molto da imparare), mi sono trovata a fare il libraio. Tutto è nato dall’azienda agricola che ha mio marito da qui la necessità di unire cibo per corpo e cibo per l’anima…i libri.

Cosa ti ha spinto ad adottare Caatalog per gestire la tua libreria?

La facilità ed immediatezza.

Qual è la soddisfazione più grande del tuo lavoro?

La mia più grande soddisfazione è ogni volta che un cliente acquista un libro scelto da me, significa che ho soddisfatto il suo desiderio.

Perché un lettore dovrebbe comprare in una libreria indipendente?

L’importante per me è che aumenti sempre di più la voglia di comprare libri, se poi preferisce la libreria indipendente significa che si ha una sensibilità maggiore verso la ricerca della personalità e della forza del piccolo. L’importante è distogliere l’acquisto on line che toglie tutta la magia della scelta di un libro.